Mare calmo e senza vento

Salerno, anni ‘60. “Mare calmo e senza vento, venghino signori venghino!”.
Un piccolo battello, un Capitano. Quella barchetta traghettava coppie e famiglie fino agli scogli dei Due Fratelli a Vietri sul Mare o fino alla statua della Madonnina, sulla punta del molo.

Salerno e le sue origini, il passato che torna in chiave moderna e racconta il presente.

Un capitano pronto a svelare il vero volto di una città ricca di avventure e leggende, segreti e scorciatoie, paesaggi e tradizioni. In faccia mistero, sotto il cappello un sorriso.

Il Capitano è in Città.
Pronto a raccontare la storia.

 

 

Il gruppo Galderisi ha riqualificato l’area Embarcadero e Lettera7 ha supportato la compagnia sviluppandone il rebranding.

Il Nuovo Embarcadero ospita un ristorante, un american bar, una champagneria e un piccolo info point per offrire informazioni ai turisti per offrire un servizio di alta qualità che possa richiamare in città un turismo raffinato e riqualificare un’area del lungomare.